Lusso

No Other Place (VI)

di Lavinia Colonna Preti
No Other Place (VI) — Veneto Secrets

A Vicenza, uno dei più importanti palazzi di Corso Palladio, il neoclassicismo e il fascino dell’arte contemporanea si sono uniti nella sublime visione del designer Claudio Biasia, per dar vita ad un concept di ospitalità e location per eventi di rara ricercatezza.

Una dimora pensata per essere il sogno di bellezza di un raffinato collezionista amante del neoclassicismo che, con la sua storia imprenditoriale, ha fatto la storia della moda italiana.

No Other Place, nasce, infatti, come residenza privata del direttore creativo Claudio Biasia, alla guida della celebre azienda di famiglia legata a borse ed accessori d’alta manifattura sino al 2008, esteta giramondo che ha dedicato una vita al Bello e al Buono, valori che ancora oggi persegue con la sua società di consulenza.

No Other Place (VI) — Veneto Secrets
No Other Place (VI) — Veneto Secrets

Ho passato una vita ad amare e a creare la moda. Ho dato mille forme diverse alla mia idea di bellezza, di poesia, di creatività, sempre affascinato dal nuovo, ma soprattutto dall’inedito.

(Claudio Biasia)

Agli inizi del 2000 si innamora di Palazzo Loschi Zileri dal Verme e dei suoi decori neoclassici, maestoso edificio di ispirazione palladiana realizzato dal conte Ottone Maria Calderari tra il 1782 e il 1986 per i fratelli Alfonso e Francesco Loschi, e decide di acquistarlo.

Claudio lo riporta ad antico splendore iniziando con il restauro delle originali pareti affrescate del palazzo, pare opera dei pittori Gaetano Vacani e Aristotele Ghislandi dell’orbita dell’Accademia di Brera di Milano, e con l’aiuto dell’amico interior designer Gastone Fioravanzo lo arreda con incredibile gusto, sublimando la sua sensibilità, talento e passione in uno stile d’interni totalmente inedito.

No Other Place (VI) — Veneto Secrets

Ne è un esempio il Grande Salone decorato con le effigi di alcuni tra i più celebri artisti del ‘500 – Antonio Canova, Antonio Correggio, Vincenzo Monti, Vincenzo Scamozzi, Sebastiano Serlio e Tiziano Vecellio – e le loro opere somme, dove Claudio ha collocato l’originale modellino del Palazzo di Via Mozart 17 a Milano creato per il film RAI Giulia e Giulia di Peter Del Monte del 1987.

O l’anticamera d’entrata al piano nobile, da cui si giunge attraversando un luminoso corridoio giardino d’inverno, dove accoglie il visitatore un cervo fatto di conchiglie realizzato nel 1940 dall’artista genovese Franco Albini.

No Other Place (VI) — Veneto Secrets
No Other Place (VI) — Veneto Secrets

Da qui, i fortunati ospiti, possono accedere ai 3 saloni della casa, oltre al Grande Salone che ospita sino a 100 persone sedute e dotato delle più moderne tecnologie audiovisive, al piccolo studiolo turco ed alla cucina mentre, al piano di sopra si trovano le 2 camere da letto con meravigliosi bagni in boiserie e marmi.

Dal 2023, Claudio ha deciso, infatti, di trasferirsi e di aprire, quindi, questo scrigno prezioso a soggiorni a 5 stelle, riconsegnando il palazzo e la sua storia alla collettività.

No Other Place (VI) — Veneto Secrets

Nasce così No Other Place, una meraviglia infinita, dove non si smette mai di posare lo sguardo su un nuovo dettaglio, un colore, un’opera d’arte e che offre la rarissima esperienza in Veneto di vivere un palazzo nobile del ‘700 immersi in un’atmosfera frizzante e contemporanea che, come dice il nome, davvero non ha uguali nella sua cifra stilistica.

Il luogo perfetto per soggiornare nel lusso della storia (fino a 4 persone), con tutti i comfort moderni, dal parcheggio privato allo chef a domicilio sino al servizio concierge h24 su richiesta, oppure di organizzare l’evento dei propri sogni.

No Other Place (VI) — Veneto Secrets

Il palazzo apre per visite private in occasioni speciali come le Giornate FAI, per rimanere aggiornati sui prossimi eventi basta seguire i social di No Other Place.

Il segreto

Palazzo Loschi Zileri dal Verme porta con sé le testimonianze della sua storia importante: dalla palla di cannone che nel 1805 lo colpì durante il conflitto franco-austriaco e che, da allora, è ancora ben visibile infissa sul lato della facciata, sino al soggiorno nel 1866 dell’allora re d’Italia Vittorio Emanuele, come recita l’iscrizione marmorea visibile nell’atrio della residenza.

Info utili

No Other Place
Corso Palladio 42
36100 Vicenza
Tel. +39 355 5774016

Soggiorno con colazione dell’intero appartamento (2 camere da letto): da 800 euro
Per cene private e feste: info@no-other-place.com

Visite guidate per gruppi 8/10 persone: 300 euro

Trova i luoghi secret più vicini alla tua città