Design

Ai Mercanti (VE)

di Lavinia Colonna Preti
Ai Mercanti (VE) — Veneto Secrets

Ai Mercanti è un piccolo gioiello nascosto vicino a Piazza San Marco che mescola le atmosfere di un bistrot raffinato con la migliore, e quindi rara, tradizione enogastronomica veneziana, pioniere di una cucina “povera”, ma di grande cura e ricerca creativa.

Aperto nel 1980 vicino al mercato di Rialto, a cui deve il suo nome, dallo chef Nadia Locatello, insieme al marito Diego, nel 1996 Ai Mercanti si sposta nella piccola calle dei Fuseri vicino a San Marco elevando la sua offerta all’alta cucina creativa. Il 2013 segna una nuova svolta grazie alla visione internazionale del figlio Simone e la moglie Ania che, ispirandosi al concept della “bistronomia” francese – da bistrot e gastronomia – diventa gastrosteria sorprendendo, nel panorama veneziano, per la qualità dell’offerta e l’intelligente pricing del menù.

L’atmosfera romantica del locale è sottolineata da luci soffuse e dettagli squisitamente “jazz”, grande passione di Simone, come le suggestive applique da muro Catellani & Smith rivestite in foglia d’oro, i candelabri in argento e lo stereo Bang and Olufsen che diffonde brani di ricercati interpreti contemporanei come Josè James e Cécile McLorin Salvant.

Ai Mercanti (VE) — Veneto Secrets

Il menù, che cambia ogni tre mesi, propone ricette molto curate che suggeriscono un’attenta selezione della materia prima basata su ingredienti “poveri” della tradizione veneziana con una mise en place essenziale che contrasta con la ricercata costruzione dei piatti. Tra i signature dishes, l’uovo all’apparenza croccante con spuma di patate e alici del Cantabrico, gli spaghetti aglio, olio e peperoncino su fonduta di parmigiano e i secondi a base di pescato della laguna veneta da riscoprire e valorizzare come l’orata e cetriolo al gin o la triglia con carciofi e caramello al caffè. Pane, grissini, pasta e dolci sono tutti fatti in casa con una menzione particolare per la variazione di cioccolato, un’apoteosi di diverse varietà e consistenze di cioccolato.

La passione per le cose fatte bene, senza compromessi, si estende anche alla carta dei vini che propone piccole etichette provenienti da tutta Italia che Simone, sommelier (come mamma e moglie) ama consigliare dopo aver intuito il gusto dei suoi ospiti e servire, anche alla mescita, felice di accogliere gli amici, ed i tanti clienti che lo sono diventati, nel suo locale.

D’inverno chiedete il tavolo nella prima sala a sinistra, mentre d’estate si cena nella piccola Corte Coppo antistante il locale. Una vera “chicca”.

Il segreto

Calle Fuseri, dove si trova oggi Ai Mercanti, è una delle vie più antiche di Venezia, un tempo sede di fabbricanti di fusi, da cui prende il nome, ed altri attrezzi per la lavorazione delle stoffe. Nella piccola Corte Coppo si trova, infatti, un pozzo del XIV secolo in marmo di Verona, uno tra i primi costruiti nella città lagunare a partire dal 1322 di cui oggi ne rimangono circa 600.

Info utili

Ai Mercanti
Calle dei Fuseri 4346/a
30011 Venezia
Tel. +39 041 5238269

Antipasti: 13 — 14 euro
Primi: 11 — 15 euro
Secondi: 15 — 19 euro

Trova i luoghi secret più vicini alla tua città